Publications

Newsletter Osservatorio energia Year X n. 107

Home  » Pubblications

Newsletter Osservatorio energia Year X n. 107

published on 01-15-2008

In questo numero:

Regolazione

  • Cosa cambia nel nuovo Testo Integrato del Trasporto (TIT). Le tariffe di rete e di misura definite dal nuovo Testo Integrato mostrano per il 2008 una riduzione, nonostante il più elevato WACC riconosciuto sul capitale investito. E’ lecito attendersi un incremento per gli anni successivi per via dei corposi incentivi agli investimenti in infrastrutture e ai meno stringenti recuperi di produttività richiesti.

  • Varata la riforma dei corrispettivi a copertura dei costi di commercializzazione della vendita. Nel settore elettrico le maggiori novità: le imprese e i domestici con consumi molto bassi pagheranno meno dei costi, i domestici con consumi elevati pagheranno di più; i costi vengono differenziati per esercenti il tutelato e fornitori sul mercato libero; il ricavo è garantito anche per questi ultimi - attraverso l’intervento di Cassa Conguaglio e Terna - senza tener conto delle eventuali economie di scala che i fornitori potrebbero sfruttare con l’acquisizione di nuovi clienti. Minori le novità nel settore gas, dove al corrispettivo esistente viene aggiunto un corrispettivo fisso.

  • Energia Rinnovabile
  • Politiche regionali e fonti rinnovabili nel settore elettrico. Le politiche regionali per la promozione della generazione rinnovabile hanno prodotto risultati differenti nelle diverse aree del Paese. Le regioni meridionali stentano ad avvicinarsi a obiettivi molto ambiziosi, mentre quelle settentrionali ottengono risultati in linea con obiettivi più modesti. Il nuovo target fissato dalla Legge Finanziaria 2008 richiederà sforzi addizionali: risulteranno critiche, in proposito, le scelte di ripartizione del nuovo obiettivo tra le regioni.

  • Panorama Europeo
  • Europa in breve. Dal rapporto annuale ERGEG sul processo di formazione del mercato unico dell’energia emerge un giudizio moderatamente positivo sull’apertura dei mercati di elettricità e gas e piuttosto negativo per quanto concerne l’unbundling.

  • Struttura e Mercati
  • Il mercato dei combustibili. Come accaduto nel 2007, la forte crescita della richiesta di petrolio e carbone, soprattutto nelle economie emergenti, sarà soddisfatta con difficoltà dai corrispondenti incrementi di offerta, cosicché le quotazioni dei due combustibili dovrebbero mantenersi sostenute.

  • Il mercato dell’energia elettrica. L’analisi delle assegnazioni della capacità di interconnessione, delle quote di energia per l’approvvigionamento dell’Acquirente Unico, dei diritti CIP6, dei CCC e delle quote di interrompibilità permette di ottenere preziose indicazioni sulle aspettative degli operatori per il mercato elettrico nel 2008. A gennaio IPEX quota prezzi dell’energia elettrica in deciso aumento rispetto a dicembre, nonostante una domanda in linea con quella registrata nel mese precedente.

  • Il mercato del gas naturale. Nel mese di novembre 2007 la domanda nazionale in decisa ascesa recupera quasi completamente il gap rispetto ai livelli registrati nell’anno termico 2006/2007, andando a intaccare notevolmente i quantitativi di gas stoccato. Crescono a dicembre i prezzi alla frontiera (+14%) e i prezzi spot sulle principali borse europee.

  • Indice Itec




    Document needs subscription
    Summary needs registration