Pubblicazioni

Ricerca tra le pubblicazioni di REF-E

Home  » Pubblicazioni

Download e ricerca delle pubblicazioni

 

Energy Outlook Apr 2021

Pubblicato il: 13-04-2021

In questo numero The Italian GDP recovery is on track and the electricity demand almost back to pre-crisis levels gives ground for hope in the real economy resilience. Of the roughly 15 TWh demand recovery in 2021 more than 5 TWh will translate into contestable demand for gas-fired combined cycles, with import not expected to regain pre crisis average levels.
Three Short-term Key Factors to Watch:

  • Coal Switch Price: year 2020 average CSP was over 10% above the gas-fired production costs for the most efficient coal fired plants and 35% for the average efficiency ones. Year 2021 and 2022 price dynamics make the most efficient coal-fired plants competitive again, but not the average ones, with the CSP remaining around 20% above the gas-fired production costs. This assumes Coal and the CO2 upward trend continuing and remaining relatively stronger than gas. However, almost 10 €/ton of the recent CO2 up move were fueled by financial operators net long positioning, which, as any financial position, is subject to be unbuilt. This puts a short-term downward reversal at risk.
  • High hydro contribution to the Italian mix in year 2021: snowpack is higher than average, but in the event of a dry spring or autumn the renewables weight may decrease, risking the pun to average up to 3 €/MWh higher than expected.
  • Gas-fired production higher competitiveness than coal-fired stabilizes the level of net import despite demand recovering and the increase in NTC. Lower-than-expected import flows from the northern frontiers would benefit the thermoelectric Italian fleet though, potentially leading to higher baseload CSS (+10%) and PUN (+1%) both in 2021 and 2022.

Weekly report 15-2021

Pubblicato il: 13-04-2021
Monitoraggio settimanale dell'andamento dei mercati energetici

Weekly report 14-2021

Pubblicato il: 06-04-2021
Monitoraggio settimanale dell'andamento dei mercati energetici

Indice Magi mese di Aprile 2021

Pubblicato il: 02-04-2021

Comunicato stampa

Magi Index value of April 2021

Pubblicato il: 02-04-2021

Press release

Newsletter Osservatorio Energia Anno XXIII n. 252

Pubblicato il: 31-03-2021

in questo numero: Imprese e istituzioni

  • I modelli di orientamento sugli aiuti di Stato per i PNRR: focus sulle iniziative renovate. Gli Stati membri sono esentati dalla notifica per gli investimenti nei sistemi di teleriscaldamento efficienti, se inferiori a 15 milioni, o se al di sotto dei 20 milioni, per gli interventi nelle annesse reti di distribuzione. Anche gli interventi per l’incremento dell’efficienza energetica negli edifici non sono soggetti a notifica se inferiori a 15 milioni di euro per progetto, o nelle molteplici fattispecie in cui non ricadono nella definizione di aiuto di Stato perché non a favore di attività economiche, non selettive o non a vantaggio di specifici soggetti.
  • Avviato l’ETS nazionale cinese: focus sulla generazione a carbone, ma manca incentivo alle rinnovabili. La prima fase dell’ETS nazionale cinese, partita a febbraio, si concentra sul settore della generazione elettrica. Con un parco di centrali a carbone relativamente giovane e destinato a crescere ancora, il sistema appare mirato più a promuovere l’efficienza che la sostituzione del carbone con gas e rinnovabili. Non dovrebbe quindi comportare cambiamenti strutturali nell’evoluzione della domanda cinese di combustibili.
Mercato elettrico
  • Nuove regole tariffarie: cade finalmente una barriera alla diffusione delle batterie. Il regime di esenzione tariffaria per l’energia prelevata e reimmessa in rete dalle batterie, proposto da tempo, finalmente approvato e previsto dal prossimo anno, potrà contribuire in modo determinante alla crescita del mercato delle batterie, soprattutto di piccola taglia, ad oggi ancora piuttosto contenuto. Comunità energetiche e progetti di vehicle-to-grid potranno divenire in-the money.
Energie rinnovabili ed efficienza Gas naturale
  • Stoccaggio gas: al via il nuovo anno termico. Le prime aste per l’assegnazione della capacità di stoccaggio per il nuovo anno termico hanno avuto inizio. Tuttavia, nonostante l’elevata richiesta da parte degli utenti del settore, la capacità a essi conferita nelle prime aste competitive svolte a inizio marzo è in forte calo rispetto agli anni precedenti, con una riduzione anche dei prezzi di assegnazione; segnale di un’aspettativa degli operatori di un basso spread stagionale del PSV. Ci si attende quindi un riempimento più lento degli stoccaggi rispetto all’anno passato anche a causa della revisione di Stogit dei fattori di adeguamento della capacità di iniezione che ridurranno la flessibilità degli utenti.
Gare gas
  • Monitoraggio gare gas. Con Torino 1 salgono a 4 le concessioni assegnate per ATEM, tutte agli incumbent.
Indicatori

Weekly report 13-2021

Pubblicato il: 30-03-2021
Monitoraggio settimanale dell'andamento dei mercati energetici

Italian Power Market Outlook Mar 2021

Pubblicato il: 24-03-2021
Outlook sul mercato elettrico italiano

Weekly report 12-2021

Pubblicato il: 23-03-2021
Monitoraggio settimanale dell'andamento dei mercati energetici

The small-scale LNG market in Italy - 2020

Pubblicato il: 18-03-2021
Document reserved for the Sponsors