Pubblicazioni

Il ruolo dello stoccaggio di gas per la sicurezza dell’offerta

Home  » Pubblicazioni

Il ruolo dello stoccaggio di gas per la sicurezza dell’offerta

pubblicato il 02-09-2015
Il prolungarsi delle difficoltà politiche e commerciali tra Russia e Ucraina mantiene alta in Europa l’attenzione sul tema della sicurezza dell’offerta (SOS) e delle politiche energetiche. Nell’autunno 2014, la Commissione ha incaricato ENTSO-G, l’associazione dei trasportatori del gas europei, di condurre degli Stress Test sul sistema di fornitura e di reti del gas per valutare la sua resilienza in caso di un’importante interruzione dei flussi dalla Russia.
Oltre all’obiettivo di mantenere alta l’attenzione sul tema, i test erano anche finalizzati a introdurre la discussione sulla revisione del Regolamento sulla SOS (No 994/2010/EC).
In questo contesto, il DG Energy della Commissione Europea nel 2014 ha chiesto a REF-E, in collaborazione con altre due società di consulenza internazionali, di effettuare uno studio sull’efficacia e l’efficienza degli obblighi di SOS relativi allo stoccaggio (c.d. Storage Related Security Measures), che includono gli obblighi di stoccaggio e gli stoccaggi strategici. Lo studio, pubblicato nel 2015, include un’analisi costi-benefici degli obblighi di stoccaggio negli scenari di interruzione delle forniture utilizzati negli Stress Test condotti da ENTSO-G nell’autunno 2014. Gli scenari più rilevanti considerano, rispettivamente, un’interruzione di sei mesi (settembre-febbraio) e di un mese (febbraio) di tutte le forniture provenienti dalla Russia, incluso un picco di domanda dovuto a un’ondata di freddo di due settimane.

Documento soggetto a registrazione