Pubblicazioni

Natural Gas Outlook - Anno II - Numero 2 – Settembre 2010

Home  » Pubblicazioni

Natural Gas Outlook - Anno II - Numero 2 – Settembre 2010

pubblicato il 28-09-2010

In questo numero:
Lo scenario previsivo


  • Domanda
    L’AT 2009 si chiude, secondo le previsioni di REF, con un +6.2% rispetto al 2008, con un contributo rilevante di tutti i settori di consumo, e del settore termoelettrico in particolare. Sulla base dell’ipotesi di una crescita della produzione industriale fino ad aprile 2010 e di un successivo raffreddamento, REF stima una domanda di gas di 81.6 Gmc nello scenario di riferimento, con una stabilizzazione della domanda industriale e, nell’ipotesi di temperature in media storica, un leggero rallentamento dei prelievi dalle reti di distribuzione.

  • Offerta
    La capacità di importazione verso l’Italia, aumentata a 331 Mmc/giorno nel corso del 2009, è stata parzialmente ridotta, negli ultimi mesi, da un incidente lungo il gasdotto Transitgas, che ha portato alla chiusura di questa linea da agosto 2010. La ripresa dei flussi è prevista per novembre o dicembre di quest’anno e il sistema gas sembra complessivamente sicuro, in assenza di ulteriori interruzioni. L’impatto della chiusura del Transitgas si farà però sentire, stando alle previsioni di GIPSSY, nei termini di un aumento della quota di mercato all’importazione di ENI, alle spese non tanto degli altri operatori di medie dimensioni, quanto piuttosto degli operatori più piccoli.

  • I prezzi del mercato all'ingrosso
    Per l’AT 2010 le previsioni di REF vedono un prezzo spot al PSV intorno a 26.6 €c/mc e una gas release 2007 intorno a 31.5 €c/mc. Permane il gap tra formule indicizzate e quotazioni spot, sulla spinta da un lato di prolungati, ma moderati rialzi delle quotazioni dei prodotti petroliferi, dall’altro di una domanda nazionale di gas ancora debole. La chiusura del gasdotto Transitgas contribuisce a un moderato rialzo dei prezzi spot al PSV, pur senza generare tensioni di particolare entità.


Approfondimenti

    1. Lo scenario di domanda termoelettrica
    2. Paesi produttori: la politica dell’Algeria e la crisi
    3. Il “decreto stoccaggi”
    4. Nuove infrastrutture




Documento soggetto a sottoscrizione
Summary soggetto a registrazione