Pubblicazioni

Energivori: la decisione della Commissione europea sblocca lo stallo

Home  » Pubblicazioni

Energivori: la decisione della Commissione europea sblocca lo stallo

pubblicato il 28-07-2017
La verifica di legittimità delle agevolazioni ricevute in passato, attesa da tempo, esclude l’ammissibilità degli sconti sugli oneri diversi da quelli strettamente legati alla promozione delle fonti rinnovabili, ma salva le imprese con consumi sotto i 150 GWh/anno. Potrebbero essere quindi circa 35 le imprese chiamate a restituire oneri non dovuti attraverso un Piano di Adeguamento progressivo. Ma le decisioni recenti potrebbero non bastare a superare l’incertezza per le imprese a forte consumo di energia.

Scarica l'articolo della Newsletter Osservatorio Energia 212 - Luglio 2017

Documento soggetto a sottoscrizione