Pubblicazioni

Europa e ricorsi guidano le scelte per il trasporto gas

Home  » Pubblicazioni

Europa e ricorsi guidano le scelte per il trasporto gas

pubblicato il 27-06-2017
La pubblicazione del Codice di Rete Europeo - insieme alle pronunce della giustizia amministrativa - guida le scelte dell’Autorità, che propone un transitorio di due anni non privo di novità anche strutturali: una diversa ripartizione dei costi tra entry ed exit, una maggiorazione delle componenti in capacità, una rimodulazione degli incentivi agli investimenti e del regulatory lag. Cambiamenti con effetti incerti sui livelli, ma che potrebbero avere impatti redistributivi. Scenario stabile per il WACC 2019, ma sempre più incerto per gli investitori, che oltre a rinunciare alla maggiorazione per il lag regolatorio e a parte della maggiorazione incentivante, potranno dover affrontare l’introduzione del meccanismo output based nel 2020 e un maggiore affidamento alle analisi costi-benefici.

Scarica l'articolo della Newsletter Osservatorio Energia 211 - Giugno 2017

Documento soggetto a sottoscrizione