Pubblicazioni

Newsletter Osservatorio Energia Anno IX n. 102

Home  » Pubblicazioni

Newsletter Osservatorio Energia Anno IX n. 102

pubblicato il 15-07-2007

In questo numero:

Regolamentazione

  • Il load profiling per fasce. Con il documento di consultazione del 18 giugno 2007 l’AEEG propone di ridefinire il campo di esenzione del trattamento orario, presenta una nuova metodologia, il load profiling per fasce, per ovviare ai limiti del sistema attuale e propone la revisione del meccanismo di profilazione per gli impianti di illuminazione pubblica.

  • Il testo integrato della vendita e la nuova tariffa per i clienti tutelati. Gli elementi di continuità prevalgono sulle novità nel chiarimento del quadro tariffario per i tutelati: viene assicurato un valore della spesa invariato rispetto al mese precedente, mentre rimare la modalità di definizione delle componenti di materia prima basata su elementi previsionali.

  • Mercato Elettrico
  • Le aste per la cessione di capacità virtuale e per la fornitura al mercato regolato in Spagna. Il legislatore spagnolo ha introdotto due strumenti di regolazione, basati sullo svolgimento di aste, per stimolare la concorrenza sul mercato elettrico, favorire il passaggio al regime post primo luglio, e risolvere la situazione di deficit in cui versano le imprese di distribuzione. Pur trattandosi di meccanismi simili a quelli già esistenti in Italia, è possibile osservare alcune caratteristiche distintive delle soluzioni adottate.

  • Le aste all’interno dello schema ET: teoria, risultati e prospettive per la fase II. Molti Stati hanno deciso, per il periodo 2008-2012, di avvalersi della possibilità di allocare a titolo oneroso una parte dei permessi attraverso procedure d’asta. La letteratura teorica e l’esperienza dei paesi che hanno già effettuato le aste pongono alcuni suggerimenti sul disegno delle aste.

  • Generazione eolica: priorità di dispacciamento a fronte di criticità del sistema elettrico. Col documento di consultazione 23/07, l’AEEG riconosce a Terna la necessità di capacità di modulazione delle fonti rinnovabili per motivi di sicurezza e, in linea col panorama regolatorio europeo, chiarisce gli obblighi a cui dovranno sottostare i produttori di energia eolica al fine di veder garantita la priorità di dispacciamento e quindi i ricavi attesi.

  • Struttura e Mercati
  • Il mercato dei combustibili. Il buon andamento dell’economia mondiale e i problemi specifici nella catena di offerta supportano il trend crescente dei prezzi del petrolio, ormai stabilmente sopra i 70 dollari al barile, e dei principali combustibili e carboni utilizzati nella generazione elettrica.

  • Il mercato dell’energia elettrica. Le prime tre settimane del mese di luglio mostrano una forte crescita del PUN, del differenziale peak off-peak; e dei prezzi per i diritti di importazione, giustificati da un prezzo IPEX più che doppio rispetto agli altri paesi europei.

  • Il mercato del gas naturale. A maggio ritorna positiva la variazione tendenziale della domanda gas mese su mese (+5.4%), rimane invece negativa quella sui primi 5 mesi (-9%). La mancata autorizzazione all’esercizio dello stoccaggio di Settala in condizioni di sovra pressione inasprisce però le preoccupazioni per il prossimo inverno.

  • Indice Itec




    Documento soggetto a sottoscrizione