Modelli

BEST (Best Energy Storage Tool)

Home  » Modelli  » BEST (Best Energy Storage Tool)

BEST (Best Energy Storage Tool), è lo strumento ideato da REF-e specificatamente per la simulazione della strategia ottimale di offerta e di partecipazione ai mercati di uno storage o di un impianto rinnovabile accoppiato a storage. Il modello permette di fornire uno screening delle opportunità di business connesse allo sviluppo dello storage, in diversi tipi di configurazione.

BEST simula il dispacciamento ottimo di una batteria (eventualmente accoppiata a un impianto rinnovabile) su tutte le sessioni di mercato rilevanti all’interno di uno scenario (consuntivo o previsionale) con l’obiettivo di massimizzazione del valore economico del ciclo di carica/scarica, sia sui mercati dell’energia (Giorno Prima e Infragiornaliero) sia sui mercati dei servizi (MSD ex ante e Bilanciamento).

I risultati tecnico-economici attesi (quantità e ricavi corrispondenti sulle diverse sessioni di mercato) sono stimati considerando:

  • vincoli tecnici della batteria
  • diversi gradi di partecipazione (solo mercati dell’energia, solo bilanciamento, tutti i mercati)
  • strategie di offerta price taker o price maker
  • probabilità di accettazione coerente con il livello di domanda contendibile di energia/servizi.

I risultati economici sono valutati in relazione alla vita utile della batteria, per stimare il grado di copertura dei costi di investimento, confrontando le ipotesi benchmark riguardo CAPEX e OPEX dello storage. Può essere così stimato e confrontato l’IRR per investimenti alternativi in configurazioni e zone diverse e utilizzati per diverse applicazioni.

L’indice di redditività è quindi valutato rispetto a valori alternativi dei parametri della batteria (CAPEX, OPEX, dimensionamento, localizzazione, numero di cicli della vita utile) per valutare un range di sensitività intorno al ritorno di investimento stimato.

Contattaci per saperne di più