Modelli

Scenari REF-E

Home  » Modelli  » Scenari REF-E

Scenario REF-E: aggiornamento di Aprile 2019

Gli scenari REF-E di Aprile di medio-lungo termine (update I2019), confrontati con il nuovo Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC), confermano la funzione determinante della generazione a gas sia per l’adeguatezza che per la sicurezza del sistema. La graduale decarbonizzazione della produzione elettrica non guidata da incentivi avrà bisogno di un maggiore rafforzamento del segnale di prezzo del sistema ETS per poter essere avviata. Lo sviluppo delle rinnovabili sarà guidato principalmente da Eolico e Fotovoltaico, la cui rapida crescita, il raggiungimento della condizione di market parity e il conseguente effetto di cannibalizzazione sullo shape del prezzo potranno essere un’opportunità per gli storages. Numerosi gli approfondimenti di questa edizione:

  • La decarbonizzazione è guidata principalmente dalle rinnovabili, che vedono al 2030 una produzione fotovoltaica ed eolica raggiungere il 27% della domanda, e dalla generazione gas, che implica la stabilità dei CCGT come tecnologia marginale
  • Un approccio conservativo suggerisce di non prevedere nello scenario centrale la chiusura del carbone imposta in assenza di dettagli sugli interventi a garanzia di sicurezza e adeguatezza
  • Spazio per le nuove tecnologie, che con il crescere del bisogno di flessibilità dovuto all’entrata di rinnovabili non programmabili, giocano un ruolo di rilievo nello scenario
  • Ai fini dell’adeguatezza, gioca un ruolo importante anche l’import, su cui REF-E, PNIEC italiano e Piani nazionali degli altri paesi hanno visioni diverse
  • Il prezzo del gas è guidato dalle strategie di offerta della Russia e dalla competizione con il GNL, che riafferma il legame del prezzo del gas con quello del petrolio. Questo converge su livelli di equilibrio di lungo periodo non molto distanti da quelli attuali
  • Il prezzo elettrico Italiano è quindi sostenuto da ETS e CSS; il confronto con altri scenari Europei vede una differenza dovuta alla variabilità dell’import
  • La redditività degli investimenti in nuove tecnologie è garantita in tutti gli scenari e captured price per le rinnovabili altamente penalizzati rispetto ai baseload in caso di maggior penetrazione delle rinnovabili

Lo scenario Elfo++ è fruibile anche tramite Web App!


Gli scenari REF-E sono studi di mercato completi, elaborati quadrimestralmente, che prospettano l’evoluzione del mercato elettrico italiano con orizzonte al 2040. La documentazione che li accompagna mette il lettore nelle condizioni di approfondire le assunzioni metodologiche e la conoscenza dei principali risultati presentati. In particolare, gli scenari evidenziano:

  • i prezzi dei combustibili
  • la domanda di energia elettrica
  • lo sviluppo della rete di trasmissione
  • la capacità di produzione da fonti rinnovabili
  • la generazione termoelettrica
  • la strategia di mercato
  • la sicurezza e adeguatezza del sistema
Gli scenari REF-E nascono dalla conoscenza profonda e accurata delle esigenze di visione strategica di chi opera sui mercati energetici, sono prodotti informativi ricchi, dettagliati e solidi, in grado di rispondere in modo completo ed efficiente alle esigenze di chi li utilizza.

Contattaci per saperne di più.