Modelli

Scenari REF-E

Home  » Modelli  » Scenari REF-E

Scenario REF-E: aggiornamento di Luglio 2018

Le nuove previsioni includono numerosi approfondimenti sui fattori di mercato che maggiormente potranno incidere sulla redditività degli investimenti nel settore delle rinnovabili.

Le riforme introdotte dall'ultima Direttiva dovrebbero essere in grado di consentire il raggiungimento dell'equilibrio domanda-offerta sul mercato ETS entro i prossimi 5 anni e il livello di coal-to-gas switch nel termoelettrico sarà il principale driver del prezzo della CO2 almeno fino al 2030.

Nonostante prezzi delle commodity influenzati nel breve termine da fattori di rischio prevalentemente rialzisti ed un ritorno nel breve-medio termine alle condizioni medie storiche di idraulicità e import netto dall'estero, nel mix elettrico si potrà consolidare la quota di produzione a ciclo combinato.

Nel lungo termine l'efficientamento della domanda elettrica potrà essere controbilanciato dall'elettrificazione dei consumi finali, mentre la crescita delle rinnovabili potrà compensare l'incremento della domanda e la possibile riduzione delle importazioni dalla Francia dopo il 2030.

I captured prices delle rinnovabili saranno influenzati dall'evoluzione del profilo orario dei prezzi zonali per effetto della penetrazione del fotovoltaico e del crescente uso dello storage per rispondere alle crescenti esigenze di flessibilità del sistema.

Le condizioni di market parity si potranno rafforzare dal 2020 in poi anche grazie alla riduzione dei costi tecnologici, ma per il pieno raggiungimento dei target ambientali attualmente in discussione a livello europeo, più ambiziosi di quanto già definito dalla SEN, potranno essere necessarie nuove misure di sostegno degli investimenti.

Lo scenario Elfo++ è fruibile anche tramite Web App!


Gli scenari REF-E sono studi di mercato completi, elaborati quadrimestralmente, che prospettano l’evoluzione del mercato elettrico italiano con orizzonte al 2040. La documentazione che li accompagna mette il lettore nelle condizioni di approfondire le assunzioni metodologiche e la conoscenza dei principali risultati presentati. In particolare, gli scenari evidenziano:

  • i prezzi dei combustibili
  • la domanda di energia elettrica
  • lo sviluppo della rete di trasmissione
  • la capacità di produzione da fonti rinnovabili
  • la generazione termoelettrica
  • la strategia di mercato
  • la sicurezza e adeguatezza del sistema
Gli scenari REF-E nascono dalla conoscenza profonda e accurata delle esigenze di visione strategica di chi opera sui mercati energetici, sono prodotti informativi ricchi, dettagliati e solidi, in grado di rispondere in modo completo ed efficiente alle esigenze di chi li utilizza.

Contattaci per saperne di più.